PIAZZE D’AUTORE

25 agosto, ore 20:00

Piazza Federico Torre

Amore e morte nella Calabria Briganta

Antonio Ciano – Francesca Gallello

Veliero

INGRESSO LIBERO


26 agosto, ore 20:00

Piazza Federico Torre

Sana e robusta COSTITUZIONE: le parole più belle del mondo

a cura dell’Università “Giustino Fortunato” di Benevento

L’Università “Giustino Fortunato” di Benevento propone una serata commemorativa del 70esimo anniversario della Costituzione italiana, definita la più bella al mondo, e il nuovo progetto di ricerca dell’Ateneo.

INGRESSO LIBERO


27 agosto, ore 20:00

Piazza Federico Torre

Questa sera è già domani

Lia Levi Vincitrice Premio Strega Giovani

E/O

a cura di Fondazione Bellonci

Una vicenda di disperazione e coraggio realmente accaduta, ma completamente reinventata, che attraverso il filtro delle misteriose pieghe dell’anima ci riporta a un tragico recente passato.

Nel 1938 si riuniscono 32 Paesi per affrontare il problema degli ebrei in fuga da Germania e Austria. Molte belle parole ma in pratica nessuno li vuole. Una sorprendente analogia con il dramma dei rifugiati ai nostri giorni. Nello stesso anno 1938 vengono promulgate in Italia le infami Leggi Razziali. Come e con quali spinte interiori il singolo uomo reagisce ai colpi nefasti della Storia? Ci sarà qualcuno disposto a ribellarsi di fronte ai tanti spietati sbarramenti?

“Questa sera è giù domani è un libro che tocca molte corde della nostra esistenza, con risonanze importanti rispetto a quanto sta succedendo ai nostri giorni.”

Dacia Maraini

INGRESSO LIBERO


27 agosto, ore 21:30

Piazza Federico Torre

Due vite in una Chat

Simona Rea

Albatros il filo

Esmeralda, giovane arredatrice in carriera, in una calda notte di piena estate, non riesce a chiudere occhio. Per noia, prende il cellulare sul comodino e sbircia Facebook, senza pensare a nulla, solo per gioco. Un touch sbadato e “aggiunge agli amici” Paolo Marotta. Entrambi nella connessione virtuale si raccontano la loro vita.

INGRESSO LIBERO


28 agosto, ore 20:00

Piazza Federico Torre

Abbasso i Tolleranti Manuale di resistenza allo sfascismo

Claudio Cerasa

Rizzoli

La tolleranza è uno dei pilastri della vita civile ed è condizione necessaria della libertà, ma proprio per questo deve avere un limite: non è giusto essere tolleranti con coloro che vogliono privarci delle nostre libertà. Il rispetto delle credenze altrui non deve spingerci a rinnegare le nostre convinzioni. In questo pamphlet dissacrante e ottimista, Claudio Cerasa ci fornisce una carrellata di utili argomenti di discussione tratti dalla cronaca e dal dibattito politico-culturale.

INGRESSO LIBERO


29 agosto, ore 20:00

Piazza Federico Torre

Divorare il Cielo

Paolo Giordano

Einaudi

a cura di Fondazione Bellonci

“Nella vita poteva succedere anche questo, che dentro le persone nascessero dei desideri inconciliabili. Non era giusto, ma non si poteva evitarlo, ed era successo a noi.”

INGRESSO LIBERO


29 agosto, ore 21:30

Piazza Federico Torre

47… Lucio Che Parla

Alois Walden Grassani

Listen Onlus

INGRESSO LIBERO


30 agosto, ore 21:00

Piazza Federico Torre

La Ragazza con la Leica

Helena Janeczek Premio Strega 2018

Guanda

a cura di Fondazione Bellonci

La vita di una ragazza ribelle, l’amore con Robert Capa, l’avventura di fotografare e la gioia di vivere nella Parigi degli anni Trenta. Il 1° agosto 1937 una sfilata piena di bandiere rosse attraversa Parigi. È il corteo funebre per Gerda Taro, la prima fotografa caduta su un campo di battaglia. Proprio quel giorno avrebbe compiuto ventisette anni. Robert Capa, in prima fila, è distrutto: erano stati felici insieme, lui le aveva insegnato a usare la Leica e poi erano partiti tutti e due per la Guerra di Spagna.

INGRESSO LIBERO