Benevento Città Spettacolo XXXIX Edizione

<h3 class=”p1″><strong><img class=”size-medium alignleft wp-image-109″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/facebook-01-300×300.png” alt=”” width=”300″ height=”300″ />L’Orgoglio d’Essere</strong></h3>
<p class=”p1″>L’opera d’arte, come l’espressione umana, sostiene Hippolyte Taine, è il prodotto di tre fattori: ereditario, sociale e storico.La radicazione nel senso d’appartenenza a questi determina l’orgoglio di discenderne ed appartenervi. L’orgoglio delle proprie origini, dei luoghi e dei tempi, come l’orgoglio dell’artista e delle idee da lui plasmate che si realizzano in ogni forma culturale. É <strong>l’Orgoglio d’Essere</strong> che si rappresenta nella <i>XXXIX Edizione</i> del Festival “Benevento Città Spettacolo” con la direzione artistica di Renato Giordano.</p>
&nbsp;

<hr />

<h1 style=”text-align: center;”><strong>PROGRAMMA</strong></h1>
<h2 class=”p1″>25 agosto, ore 11:00<span class=”Apple-converted-space”>  </span><span class=”s1″ style=”color: #415f70;”>· inaugurazione ·</span></h2>
<h2 class=”p1″>dal 25 al 30 agosto</h2>
<h3 class=”p1″>ore 10:00 – 13:00 / 17:00 – 23:00</h3>
<h3 class=”p1″>Palazzo Paolo V, Sala Graffiti</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #415f70;”><b>BeneBiennale</b></span></h1>
<p class=”p3″>a cura di Maurizio Caso Panza</p>
<p class=”p3″>La BeneBiennale presenta sessanta artisti, nazionali ed internazionali, che metteranno in mostra le proprie opere d’arte contemporanea, esponendo al mondo la visione che ognuno ha della realtà.</p>

<h4 class=”p6″><span style=”color: #415f70;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>dal 25 al 30 agosto, ore 18:30</h2>
<h3>Foyer Teatro De Simone</h3>
<h1><strong><span style=”color: #415f70;”>Rebirth Italy</span></strong></h1>
Esposizione di gioielli eco-fashion
<h4 class=”p6″><span style=”color: #415f70;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>dal 25 al 27 agosto</h2>
<h3 class=”p1″>ore 10:00 – 13:00 / 18:00 – 24:00</h3>
<h3 class=”p1″>Chiostro Santa Sofia</h3>
<h1 class=”p2″><span class=”s1″ style=”color: #415f70;”><b>Un mare di pittura</b></span></h1>
<p class=”p4″>Mostra antologica di Luca Pugliese sul tema del mare.</p>
<p class=”p4″>Dalla <i>Zattera di Ulisse </i>(2005) al ciclo <i>Pesci di montagna </i>(2017-), la rassegna ripercorre l’intera iconografia marina del poliedrico artista campano, tuffando il visitatore nelle seducenti profondità di una pittura polimorfa ed esuberante, tanto drammatica quanto ironica e giocosa.</p>

<h4 class=”p6″><span style=”color: #415f70;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>25 agosto, ore 20:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #bbadab;”><b>Amore e morte nella Calabria Briganta</b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Antonio Ciano – Francesca Gallello</b></span></p>
<p class=”p3″><span class=”s1″>Veliero</span></p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>25 agosto, ore 20:30</h2>
<h3 class=”p1″>Corso Garibaldi</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>Skinters crew</b></span></h1>
<p class=”p4″><span class=”s1″>con: Enrico Andreozzi, Fabio del Grosso,<span class=”Apple-converted-space”>  </span>Luigi Basilico, Leonardo Junior Pagano, Silvio di Costanzo, Giuseppe Capoluongo</span></p>

<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>25 agosto, ore 21:00 <span style=”color: #59a5c4;”>∙ classica ∙</span></h2>
<h3>Piazza Roma</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” Benevento</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>concerto disney</strong></span></h1>
direzione, arrangiamenti ed elaborazioni musicali: Luciano Fiore

Le più belle canzoni della Disney eseguite da un grande coro e un fantastico gruppo di ottoni e percussioni.
E non mancheranno le sorprese.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>25 agosto, ore 21:00 <span style=”color: #59a5c4;”>∙ classica ∙</span></h2>
<h3>Teatro San Vittorino</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Accademia di Santa Sofia</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>MALIA</strong></span> Le canzoni da salotto</h1>
di Tosti e D’Annunzio

Marcella Parziale <em>Mezzosoprano</em>
Carlo Speltri <em>Pianista</em>
Maria Buonaguro <em>Narratrice</em>

Un percorso immaginifico tra musica e testo, focalizzato sul sodalizio artistici tra il compositore Francesco Paolo Tosti e il poeta Gabriele D’Annunzio.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>25 agosto, ore 22:00</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>RH Negativo</strong></span> con ospite Paola D’Alessandro</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2><img class=”alignnone size-full wp-image-254″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti2.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />25 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Castello</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>FIORELLA MANNOIA</strong></span></h1>
Artista popolare della musica leggera italiana, i suoi successi sono innumerevoli e hanno fatto emozionare almeno tre generazioni di italiani. Dalla metà degli anni Ottanta ha saputo costruirsi la necessaria credibilità per diventare la voce e il controcanto femminile di una canzone d’autore storicamente declinata al maschile. L’artista nelle sue canzoni si è fatta interprete delle verità e delle emozioni più intime dell’universo femminile.
Fiorella Mannoia in questa stagione straordinaria ha emozionato i palchi di tutta Italia, d’Europa e Oltreoceano, con il lunghissimo “Combattente Il Tour”. Il tour è un’esortazione a combattere contro le ingiustizie, ad affrontare le battaglie più difficili tutti insieme, diventano una forza che niente e nessuno può fermare per esserci, per farci sentire, per non essere invisibili.
<blockquote>“Tutti combattiamo. Per un’idea, un amore, un’ingiustizia, un traguardo… in generale per il diritto ad essere felici.”</blockquote>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>SETTORE A € 28,50 – </span><span style=”color: #59a5c4;”>SETTORE B € 23,00 – </span><span style=”color: #59a5c4;”>SETTORE C € 17,00</span></h4>

<hr />

<h2>25 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>LUCA PUGLIESE</span> </strong></span>in concerto</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>25 agosto, ore 00:30</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>TAGgati&amp;LINKati</strong></span> Summer Time Tour</h1>
con: Antonio Esposito, Umberto Finelli, FrankieM &amp; Janfry, A. Iadevaia
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>26 agosto, ore 11:30 inizio lavori</h2>
<h3 class=”p1″>Rione Libertà</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #415f70;”><b>L’arte in strada </b><b>Free-Doom – </b><b>Biodpi</b></span></h1>
<h4 class=”p3″><span style=”color: #415f70;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″><img class=”alignnone size-full wp-image-277″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti12.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />26 agosto, ore 18:00 – 20:30</h2>
<h3 class=”p1″>Cinema San Marco <span class=”s1″ style=”color: #033e66;”>· proiezione ·</span></h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #033e66;”><b>Il Tramite </b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s2″>con: <b>Maurizio Mattioli, Valerio Foglia </b></span><b>Manzillo</b></p>
<p class=”p3″>regia di Stefano Reali</p>
<p class=”p3″>Mauro, infermiere romano cinquantenne, per arrotondare lo stipendio si arrangia come molti. Non ha famiglia o parenti, l’unica sua passione è la sua nuova macchina che ha comprato con i risparmi di una vita. Per fare un favore al primario del suo ospedale accetta di accompagnare un bambino, entrato clandestinamente in Italia, dalla Puglia in Svizzera, dove sarà probabilmente adottato. Ma ben presto Mauro si rende conto che il viaggio non è cosi semplice come pensava.</p>

<h4 class=”p1″><span style=”color: #033e66;”><span class=”s1″>INGRESSO LIBERO</span> <span class=”s3″>· prima proiezione con cast ·</span></span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>26 agosto, ore 20:30</h2>
<h3 class=”p1″>Corso Garibaldi</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>Skinters crew</b></span></h1>
<p class=”p4″><span class=”s1″>con: Enrico Andreozzi, Fabio del Grosso,<span class=”Apple-converted-space”>  </span>Luigi Basilico, Leonardo Junior Pagano, Silvio di Costanzo, Giuseppe Capoluongo</span></p>

<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>26 agosto, ore 22:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Roma</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>AMORE</b></span></h1>
<p class=”p4″><span class=”s1″>coreografie di Enzo Mercurio</span></p>

<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>26 agosto, ore 21:3O <span style=”color: #59a5c4;”>∙ classica ∙</span></h2>
<h3>Teatro San Vittorino</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” Benevento</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>DISTANZA</strong> B-logia tra bianco e nero</span></h1>
Brigida Migliore, Anstasija Grgvska <em>Piano</em>
Anita Rossi, Roberta Croce, Veronica Saccavino
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>26 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Saverio Martucci </strong></span>in concerto</h1>
Da sempre innamorato della musica nella sua forma più pura, dalla melodia priva di forzature, il giovane beneventano, dopo i successi riscossi in ambito nazionale ed internazionale come autore per grandi cantanti della musica italiana, torna in concerto nella sua città natale con il suo nuovo singolo <em>Intensity</em>.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>26 agosto, ore 23:OO</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>MIRIAM </strong></span>in concerto</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2><img class=”alignnone size-full wp-image-288″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti14.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />26 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazza Castello</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>RADIO COMPANY</strong></span> ’80 FESTIVAL</h1>
<strong>presentano: Mauro Tonello e Luca Bravi</strong>
<strong>ospiti live: Marco Ferradini e Gazebo</strong>

Un format nato molti anni fa sul sempre crescente amore da parte del pubblico verso un decennio di successi musicali che ha segnato la storia: “i mitici anni 80”. On stage a presentare l’evento <strong>Mauro Tonello</strong> e <strong>Luca Bravi</strong> insieme ai dj 80’s by Radio Company. Nel corso della serata si esibiranno live due artisti di quegli anni: <strong>Marco Ferradini</strong> autore della mitica <em>Teorema</em> e <strong>Gazebo</strong> autore del successo mondiale <em>I like Chopin</em>.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>26 agosto, ore 23:45</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>AREA FUNK</strong></span> in concerto</h1>
con: Maraya Alvarez <em>Voce</em>, Gianluca Bufis <em>Basso</em>, Pio Cavalluzzo <em>Tastiera</em>, Giancarlo Sabbatini <em>Batteria</em>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>dal 26 al 30 agosto, ore 00:30</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>We Love Music</strong></span> DJ Set Show</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>26 agosto, ore 20:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p5″><span style=”color: #bbadab;”><span class=”s2″><b>Sana e robusta </b></span><span class=”s2″><b>COSTITUZIONE: </b></span><span class=”s2″><b>le parole</b></span><span class=”s3″><b> più belle </b></span><span class=”s3″><b>del mondo</b></span></span></h1>
<p class=”p6″><span class=”s1″>a cura dell’Università “Giustino Fortunato” di Benevento</span></p>
<p class=”p6″>L’<span class=”s1″>Università “Giustino Fortunato” di Benevento </span>propone una serata commemorativa del 70esimo anniversario della Costituzione italiana, definita la più bella al mondo, e il nuovo progetto di ricerca dell’Ateneo.</p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″><img class=”alignnone size-full wp-image-261″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti9.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />27 agosto, ore 11:00 – 18:00</h2>
<h3 class=”p1″>Cinema San Marco<span style=”color: #003366;”><span class=”Apple-converted-space”>  </span><span class=”s1″ style=”color: #033e66;”>· proiezione ·</span></span></h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #033e66;”><b>Il </b><span class=”s2″><b>signor</b></span><b> </b><span class=”s2″><b>Rotpeter</b></span></span></h1>
<p class=”p3″>con: <b>Marina Confalone</b></p>
<p class=”p3″>regia di Antonietta De Lillo</p>
<p class=”p3″>Sulle pagine di una rivista, nel 1917, appare un racconto firmato da Franz Kafka. Il racconto, <i>Una relazione per un’Accademia</i>, è una lezione universitaria tenuta dal signor Rotpeter, una scimmia diventata uomo, nella quale si ripercorrono le fasi della sua metamorfosi. L’incontro con il signor Rotpeter e le sue riflessioni sui nostri tempi e sul suo sentire, mettono lo spettatore di fronte a uno specchio e lo portano a riconoscersi in questo strano individuo e nella sua metamorfosi.</p>

<h4 class=”p1″><span style=”color: #033e66;”><span class=”s1″>INGRESSO LIBERO</span> <span class=”s3″>· prima proiezione con cast ·</span></span></h4>

<hr />

<h2>27 agosto, ore 22:30 <span style=”color: #59a5c4;”>∙ classica ∙</span></h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” Benevento</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Orchestra Tradizionale Napoletana</strong></span></h1>
dirige: Luigi Ottaiano
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>27 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Le Nuvole</strong></span> in concerto
Tribute Band Fabrizio De André</h1>
con: Tino Agostinelli, Aldo Memoli, Matteo Agostinelli, Pasquale Renna, Maria Carmela Li Pizzi, Alessandra Facchiano, Giuseppe D’Ambrosio
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>27 agosto, ore 20:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p5″><span style=”color: #bbadab;”><span class=”s2″><b>Questa sera è già </b></span><span class=”s2″><b>domani</b></span></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Lia Levi </b><i>Vincitrice Premio Strega Giovani</i></span></p>
<p class=”p3″><span class=”s1″>E/O</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>a cura di Fondazione Bellonci</span></p>
<p class=”p6″>Una vicenda di disperazione e coraggio realmente accaduta, ma completamente reinventata, che attraverso il filtro delle misteriose pieghe dell’anima ci riporta a un tragico recente passato.</p>
<p class=”p6″>Nel 1938 si riuniscono 32 Paesi per affrontare il problema degli ebrei in fuga da Germania e Austria. Molte belle parole ma in pratica nessuno li vuole. Una sorprendente analogia con il dramma dei rifugiati ai nostri giorni. Nello stesso anno 1938 vengono promulgate in Italia le infami Leggi Razziali. Come e con quali spinte interiori il singolo uomo reagisce ai colpi nefasti della Storia? Ci sarà qualcuno disposto a ribellarsi di fronte ai tanti spietati sbarramenti?</p>

<blockquote>
<p class=”p6″><i>“Questa sera è giù domani è un libro che tocca molte corde della nostra esistenza, con risonanze importanti rispetto a quanto sta succedendo ai nostri giorni.” </i></p>
<p class=”p6″ style=”text-align: right;”>Dacia Maraini</p>
</blockquote>
<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>27 agosto, ore 21:30</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p5″><span class=”s2″ style=”color: #bbadab;”><b>Due vite in una Chat</b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Simona Rea</b></span></p>
<p class=”p3″><span class=”s1″>Albatros il filo</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>Esmeralda, giovane arredatrice in carriera, </span>in una calda notte di piena estate, non riesce a chiudere occhio. Per noia, prende il <span class=”s1″>cellulare sul comodino e sbircia Facebook, senza pensare a nulla, solo per gioco. Un touch sbadato e “aggiunge agli amici” Paolo Marotta. Entrambi nella connessione virtuale si raccontano la loro vita.</span></p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″><img class=”alignnone size-full wp-image-278″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti13.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />28 agosto, ore 18:00 – 20:30</h2>
<h3 class=”p1″>Cinema San Marco <span class=”s1″ style=”color: #033e66;”>· proiezione ·</span></h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #033e66;”><b>CAINA</b></span></h1>
<p class=”p3″>con: <b> Isa Danieli, Luisa Amatucci, Helmi Dridi, Gabriele Saurio</b></p>
<p class=”p3″>regia di Stefano Amatucci</p>
<p class=”p3″>Caina è una <i>trova cadaveri</i>, xenofoba e violenta. Nahiri è un trova cadaveri abusivo che rivende i corpi da smaltire sciogliendoli nel cemento. Si scrutano diffidenti, si annusano come belve, scatenando tra i due una guerra di civiltà; ma la paura di essere derubati dagli altri abusivi extracomunitari è costante.</p>

<h4 class=”p1″><span style=”color: #033e66;”><span class=”s1″>INGRESSO LIBERO</span> <span class=”s3″>· prima proiezione con cast ·</span></span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″><span style=”color: #000000;”>28 agosto, ore 20:00</span></h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p2″><span class=”s5″ style=”color: #bbadab;”><b>Abbasso i Tolleranti </b></span>Manuale di resistenza allo sfascismo</h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Claudio Cerasa</b></span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>Rizzoli</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s3″>La tolleranza è uno dei pilastri della vita civile </span><span class=”s6″>ed è condizione necessaria della libertà, ma proprio per questo deve avere un limite: non è giusto essere tolleranti con coloro che vogliono privarci delle nostre libertà. Il rispetto delle credenze altrui non deve spingerci a rinnegare le nostre convinzioni. In questo pamphlet dissacrante e ottimista, Claudio Cerasa ci fornisce una carrellata di utili argomenti di discussione tratti dalla cronaca e dal dibattito politico-culturale.</span></p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>28 agosto, ore 21:30</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>La musica a Benevento</strong></span></h1>
Premio Enrico Salzano
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>28 agosto, ore 21:30</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Miss Mondo Italia</strong></span></h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>28 agosto, ore 22:00<span style=”color: #59a5c4;”> ∙ classica∙</span></h2>
<h3>Piazza Santa Sofia</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” Benevento</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Symphonic band</strong></span></h1>
dirige: Vincenzo D’Arcangelo
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2><img class=”alignnone size-full wp-image-276″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti11.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />28 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Roma</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>ENZO AVITABILE</strong></span> Acoustic World Tour</h1>
Da sassofonista a compositore e polistrumentista, ha vissuto nella ricerca del suono inedito, vitale ed essenziale, arrivando a collaborare con grandi nomi della musica come James Brown e Tina Turnur. È considerato l’artista italiano simbolo della contaminazione tra generi e maestro assoluto del groove. Enzo Avitabile ha valicato i confini linguistici, stilistici e geografici come pochi; una carriera costellata di successi con una ricerca continua di innovazione musicale, cantando le sofferenze degli ultimi ma anche le loro speranze.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>28 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Voglio una rosa senza spine</strong></span></h1>
di D. Loffredo, C. Ricciolino, E. De Rosa
con: D. Loffredo, C. Ricciolino, E. De Rosa, P. Timbro, M. Chiariotti, G. Amabile, A. Maio, A. Varricchio, S. Pagano, B. Falato, N. Raucci, M. De Nigris, M. Tucci, C. Supino, V. Villani, V. Cancellieri, K. Carolla, G. Rampone, E. Rapuano, G. Marucci, F. Panebianco, P. Tascione

Un contributo, in opera teatrale, a favore della politica contro la violenza sulle donne, contro la loro discriminazione, contro chi lede la libertà e la dignità della donna nella società moderna.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>29, 30, 31 agosto</h2>
<h3 class=”p1″>ore 10:00 – 13:00 / 18:00 – 24:00</h3>
<h3 class=”p6″>Chiostro Santa Sofia</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #415f70;”><b>EN CHAIR ET EN SON </b><b>Superare i limiti</b></span></h1>
<p class=”p7″><span class=”s2″ style=”color: #415f70;”><i>Incontri internazionali di danza Butoh e musica acusmatica</i></span></p>
<p class=”p9″>Organizzata dal Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento <i>Dipartimento di Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali </i>in collaborazione con: AEA – Aventures Electro Acoustiques; Motus – Compagnie musicale; Le Cube – centre de création numérique; Blucode Studio – mixed media; IRSEM, Istituto Ricerca e Sperimentazione Elettroacustica Musicale.</p>
<p class=”p9″>PARIGI, Francia – BENEVENTO, Italia</p>
<p class=”p9″>Protagonista sarà la moda e lo stile italiano e internazionale: una passerella di forme e tessuti unica nel suo genere e che per l’occasione si vestirà del suono. L’installazione, rappresenta la naturale estensione della ricerca intimista e spirituale della danza Butoh in una simbolica e rituale iconografia che celebra il corpo e le sue pulsioni.</p>

<h4 class=”p3″><span style=”color: #415f70;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>29 agosto, ore 20:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p5″><span class=”s2″ style=”color: #bbadab;”><b>Divorare il Cielo</b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Paolo Giordano</b></span></p>
<p class=”p3″><span class=”s1″>Einaudi</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>a cura di Fondazione Bellonci</span></p>

<blockquote>
<p class=”p6″><i>“Nella vita poteva succedere anche questo, che dentro le persone nascessero dei desideri inconciliabili. Non era giusto, ma non si poteva evitarlo, ed era successo a noi.”</i></p>
</blockquote>
<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>29 agosto, ore 21:30</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p2″><span class=”s5″ style=”color: #bbadab;”><b>47… Lucio Che Parla </b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Alois Walden Grassani</b></span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>Listen Onlus</span></p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>29 agosto, ore 20:00</h2>
<h3 class=”p1″>Corso Garibaldi</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>GRAN BALLO OTTOCENTESCO</b></span></h1>
<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>29 agosto, ore 21:00</h2>
<h3>Hortus Conclusus</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Lottare per un sogno</strong></span></h1>
a cura di Mina Minichiello
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>29 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>YES I KNOW</span> </strong></span>in concerto
Tribute Band Pino Daniele</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>29 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Roma</h3>
<em><span style=”color: #59a5c4;”>Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” Benevento</span></em>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”>Jazz Sophisticated Ladies</span></h1>
con: Elisabetta Antonini <em>Voce e arrangiamenti</em>, Gianluca Podio <em>Pianoforte</em>, Luca Pirozzi <em>Contrabbasso</em>, Giacinto Piracci <em>Chitarra</em>, Aldo Bassi <em>Tromba</em>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>29 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>undergrinder gang</strong></span> in concerto</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2><img class=”alignnone size-full wp-image-289″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti15.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />29 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazza Castello</h3>
<h1>Notte Trap <span style=”color: #00ccff;”><strong>
<span style=”color: #59a5c4;”>con Luchè, Tedua, Geolier</span></strong></span></h1>
Dalla Giungla al Potere i tre giovani rapper italiani si uniscono, si scambiano, e si alternano per la grande serata di Benevento Città Spettacolo.

Una serata, una notte all’insegna della musica, della storia del genere rap/trap che si evolve grazie a grandi interpreti come Geolier, Luchè e Tedua che non si limitano a seguire una moda, un filone vuoto di note e rime per compiacere un pubblico statico, ma che crescono, arricchendo se stessi e il mondo della musica contemporanea italiana ed internazionale, preferendo un dinamico divenire, scambiando e fondendo diversi ritmi e diverse tradizioni per giungere ad un nuovo stile di musica.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>29 agosto, ore 00:30</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>Banana split</strong></span></h1>
con: Carmen Grella, Antonio Grieco, Luca Fierro, Carmine Savino, Luigi Zaccardi

Banana Split nasce nel 2013 con lo scopo di far divertire lo spettatore.
Con i Banana Split non mancheranno risate e divertimento proponendo le inconfondibili sigle dei cartoni animati dando un loro tocco rock.
Attenti alle teste quando ci sono i banana split potrebbero piovere banane dal cielo.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>30 agosto, ore 19:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Roma</h3>
<p class=”p7″><span class=”s2″ style=”color: #cf797c;”><em>Polimnia Ritmica Romana e Ginnastica Ritmica “Le Fate”</em> </span></p>

<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>GALà DI GINNASTICA RITMICA</b></span></h1>
<p class=”p4″><span class=”s3″>a cura di Michela Conti, Angela e Maria </span>Teresa Giorgio</p>

<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>30 agosto, ore 21:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Federico Torre</h3>
<h1 class=”p2″><span class=”s2″ style=”color: #bbadab;”><b>La Ragazza con la Leica</b></span></h1>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>Helena Janeczek</b></span> <span class=”s1″><i>Premio Strega 2018</i></span></p>
<p class=”p3″><span class=”s1″>Guanda</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s1″>a cura di Fondazione Bellonci</span></p>
<p class=”p6″><span class=”s4″>La vita di una ragazza ribelle, l’amore con Robert Capa, l’avventura di fotografare e la gioia di vivere nella Parigi degli anni Trenta. Il 1° agosto 1937 una sfilata piena di bandiere rosse attraversa Parigi. È il corteo funebre per Gerda Taro, la prima fotografa caduta su un campo di battaglia. Proprio quel giorno avrebbe compiuto ventisette anni. Robert Capa, in prima fila, è distrutto: erano stati felici insieme, lui le aveva insegnato a usare la Leica e poi erano partiti tutti e due per la Guerra di Spagna. </span></p>

<h4 class=”p4″><span style=”color: #bbadab;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>30 agosto, ore 21:00</h2>
<h3>Palazzo Paolo V</h3>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>musicAcustica</strong></span></h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>30 agosto, ore 21:00 <span style=”color: #59a5c4;”>∙ classica ∙</span></h2>
<h3>Piazza Santa Sofia</h3>
<span style=”color: #59a5c4;”><em>Orchestra e Coro Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”</em></span>
<h1><span style=”color: #59a5c4;”><strong>CAVALLERIA RUSTICANA</strong></span></h1>
musiche di Pietro Mascagni
libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci
dirige: Maurizio Petrolo
regia di Michele Sorrentino Mangini

Opera in un unico atto di Pietro Mascagni, su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga. Fu la prima opera del compositore livornese e certamente la più nota.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″>30 agosto, ore 22:00</h2>
<h3 class=”p1″>Piazza Roma</h3>
<h1 class=”p2″><span style=”color: #cf797c;”><b>SEVEN</b></span></h1>
<p class=”p4″>a cura di Alberto Mauta, Olimpia De Cristofaro, Gerardo Mauta, Silvia Russo</p>

<h4 class=”p5″><span style=”color: #cf797c;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2><img class=”alignnone size-full wp-image-258″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/artisti6.jpg” alt=”” width=”760″ height=”420″ />30 agosto, ore 22:30</h2>
<h3>Piazza Castello</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>Gigi D’Alessio</span> </strong></span>Live Tour</h1>
Raccontare un viaggio è sempre affascinante e viverlo può essere esaltante.
Il Live Tour è un lungo percorso, esaltante ed emozionante, sia professionale che umano, che l’ha portato a girare il mondo, ad esibirsi sui grandi palchi nazionali ed internazionali insieme ai compagni d’avventura di sempre, ma, soprattutto con e grazie alla musica. Vicino o lontano, l’aria di casa non manca mai all’interno dei suoi concerti grazie al pubblico, grazie anzi a quelle persone che, da sempre, chiama la sua famiglia.
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>SETTORE A € 23,00 – SETTORE B € 17,00 – SETTORE C € 11,50</span></h4>

<hr />

<h2>30 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazza Federico Torre</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>anymore</span> </strong></span>in concerto</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>30 agosto, ore 23:00</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>MUZIKANT</span> </strong></span>in concerto</h1>
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2>30 agosto, ore 00:30</h2>
<h3>Piazzetta Vari</h3>
<h1><span style=”color: #00ccff;”><strong><span style=”color: #59a5c4;”>UNIVERSITY SUMMER NIGHT VILLAGE</span> </strong></span>Erasmus Benevento e TAGgati &amp; LINKati</h1>
Take Your Happiness…
<h4><span style=”color: #59a5c4;”>INGRESSO LIBERO</span></h4>

<hr />

<h2 class=”p1″><span style=”color: #415f70;”><b><img class=”alignnone size-full wp-image-318″ src=”http://www.cittaspettacolo.it/2018/wp-content/uploads/2018/08/LOGO_PROVINCIA.png” alt=”” width=”206″ height=”109″ /></b></span></h2>
<h2 class=”p1″><span style=”color: #415f70;”><b>Visite Guidate</b></span></h2>
<h3 class=”p1″>dal 25 al 30 agosto, ore 18:00</h3>
<p class=”p3″>a cura di Confindustria – sezione Turismo e Tempo Libero e Ass. Cult. Labirinti</p>
<p class=”p3″><span class=”s1″><b>info e<span class=”Apple-converted-space”> </span>prenotazioni </b></span>0824.29499 – 375.5221732</p>

<hr />
<BR/>
<BR/>

<BR/>

<blockquote>
<p class=”p1″><i>Giunta alla sua 39esima edizione, “Benevento Città Spettacolo” è una tradizione che riguarda tutta la città, con un collaudo nazionale ed un riconoscimento di qualità che la annovera tra i primi cinque Festival italiani. Sia per il modo in cui è stato confezionato il format, sia per l’enorme e variegato afflusso di pubblico accontentato nella fruizione di una variegata offerta proposta, negli ultimi anni, la manifestazione ha riconquistato l’appeal perduto ed è tornata a vivere nella sua forma più alta.</i></p>
</blockquote>
<p class=”p1″ style=”text-align: right;”><b>Clemente Mastella</b>
<i>Sindaco Comune di Benevento</i></p>

<blockquote>

<hr />
<p class=”p1″><i>Il Festival “Benevento Città Spettacolo” è la rassegna principale della programmazione culturale nel Comune di Benevento.</i></p>
<p class=”p1″><i>Siamo ormai alla XXXIX Edizione e anche quest’anno, sulla scia delle nostre linee guida, abbiamo elaborato un programma che prevede una pluralità di eventi per coinvolgere ogni sfumatura artistica. Un Festival che ha riscoperto il gradimento della comunità e l’attenzione della critica locale, regionale e nazionale.</i></p>
<p class=”p3″ style=”text-align: right;”><b>Oberdan Picucci</b>
<i>Assessore alla Cultura del Comune di Benevento</i></p>
</blockquote>
<blockquote>

<hr />
<p class=”p1″><i>L’orgoglio di essere cittadini, cittadini del Sud, l’orgoglio d’essere se stessi, con tutti i pregi e i difetti, orgoglio di essere artisti eterogenei ed eclettici, l’orgoglio di vivere le proprie emozioni senza preconcetti, l’orgoglio di vivere. Sono questi i punti cardine della XXXIX Edizione di Città Spettacolo. Il Festival si concentra, quest’anno, sull’esaltazione dell’individuo, sull’unicità dell’essere umano, che trova la sua massima <span class=”s1″>espressione nella forma più pura dell’esaltazione della Bellezza… </span><span class=”s1″><b>l’Arte</b></span><span class=”s1″>.</span></i></p>
<p class=”p3″ style=”text-align: right;”><b>Renato Giordano</b>
<i>Direttore XXXIX Edizione Festival “Benevento Città Spettacolo”</i></p>
</blockquote>