Warning: fread(): Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.cittaspettacolo.it/home/BnCs2015/contatore.php on line 16
benevento cittą spettacolo 2015
     
BENEVENTO CITTA' SPETTACOLO
XXXVI EDIZIONE
4-13 SETTEMBRE 2015


MITI, EROI, GENTE COMUNE
direzione artistica Giulio Baffi




home    

venerdì 11 settembre ore 20,30
Teatro Massimo

Il pesciolino freddoloso diventa Re
favola musicale per voce narrante, coro, orchestra e corpo di ballo
di Maria Letizia Miranda
musiche scritte e dirette da Renato Gaudiello
coreografie Enzo Mercurio
con la collaborazione della scuola di danza “Modern Dance School” di Benevento
regia Maria Letizia Miranda

a cura del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento

Il testo della favola, imperniato sulla tematica dell’emarginazione, della diversità che sottolinea l’indifferenza e l’egoismo della gente, si proietta e si svolge negli abissi dell’Oceano nel quale non gli uomini ma i pesci metaforicamente indossano le vesti di una umanità spesso chiusa in se stessa e sorda alle sofferenze del prossimo.
Ma come in ogni favola che si rispetti, alla fine l’amore, l’amicizia, la solidarietà trionferanno e il Pesciolino freddoloso, nonostante l’emarginazione di cui soffre, grazie al suo altruismo, al sentimento di solidarietà, diventerà Re di tutto l’Oceano raccogliendo il calore di un abbraccio collettivo che si concretizzerà intorno al lui riscattandolo dal maleficio di una diversità che si ritrova a vivere, liberandolo dalla solitudine e dalla emarginazione.
Una metafora che sembra scontata ma che purtroppo è oggi di una attualità sconvolgente se solo il nostro sguardo si gira intorno sulle vicende della cronaca odierna.
Lo spettacolo vede la presenza sul palcoscenico di un corpo di ballo, di un gruppo vocale e di una voce recitante, nonché di un' orchestra di 22 elementi.