Eventi a Benevento

Settembre 2014: spettacoli a Benevento

Nel mese di settembre 2014, Benevento diviene teatro dell'evento Citt Spettacolo, giunto alla trentacinquesima edizione.
Il Festival Citt Spettacolo ricco di eventi culturali dedicati al cinema, al teatro, alla musica, all'arte e alla cultura.
Con Citt Spettacolo, Benevento accoglie nei venerd, sabato e domenica artisti internazionali ed offre una grande opportunit di promozione e crescita culturale al territorio.

Benevento, arte e cultura

Con un calendario ricchissimo di eventi per il week-end, Benevento - dal 5 al 21 settembre 2014 - presenta la propria storia e la propria cultura, mediante rappresentazioni teatrali, mostre, concerti, musica, eventi cinematografici e spettacoli che aggiungono valore alle attrattive turistiche, culturali e storiche offerte dalla citt.

Spettacoli, concerti ed eventi culturali in Campania

Il Festival di Benevento Citt Spettacolo rappresenta un'occasione di approfondimento culturale, svago e divertimento per tutti i turisti e i cittadini presenti in Regione Campania nel mese di settembre.
Da Tosca D'Aquino a Iaia forte, da Michelangelo Fetto a Isa Danieli e Danilo Rea, da Gaetano Colella a Eduardo Tartaglia, Veronica Mazza e Peppe Lanzetta, da Francesco Piccolo a Mariano rigillo e Anna Teresa Rossini, da Rosario Sparno a Giuseppe Miale Di Mauro e Nicola Di Pinto, da Gianluca Guidi a Chiara Civello, da Francesco Ivan Ciampa a Marco Castelli, Citt Spettacolo - con la direzione artistica di Giulio Baffi - offre un parterre di artisti vario e di altissimo livello.
Dalla prosa alle letture, dalla musica alle rappresentazioni teatrali, dal cinema alla tradizione culturale della Campania, dai convegni ai concerti sinfonici, il Festival porta in scena una rassegna di eventi in grado di rendere interessanti e divertenti i fine settimana di turisti e cittadini della provincia di Benevento e della regione Campania.
Autori come William Shakespeare, Eduardo de Filippo e Luigi Pirandello insieme ad autori contemporanei emergenti in un Festival dalle mille sorprese, che arricchir i week end della Campania.

Calendario Eventi

<<  Settembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Videoclip turistico Benevento

spot1

kaotikalkimia - Benevento Città Spettacolo: ecco i numeri

 

 

 

Si è tenuta al Palazzo Paolo V di Benevento la conferenza stampa di chiusura della XXXIV edizione di Città Spettacolo. Vi hanno partecipato Marcello Palladino, presidente della Commissione Consiliare Cultura, Raffaele Del Vecchio assessore ai Beni e alle Attività Culturali e Giulio Baffi, direttore artistico della manifestazione, il quale ha esposto, con soddisfazione, i numeri del festival appena terminato e, al termine dell’incontro, è stato riconfermato alla guida della prossima edizione. Venticinque spettacoli per trenta repliche, di cui nove in prima nazionale, dislocati in otto spazi teatrali della città, hanno visto la presenza di più di cinquemila spettatori. Non male per un evento che ogni anno si divide tra pubblico entusiasta e denigratori, critica (im)parziale e critica distratta, artisti presenti (e felici di esserlo) ed esclusi col dente avvelenato. Insomma, il “classico” festival. La nuova formula dei tre fine settimana sembra sia stata accolta positivamente e s’è rivelata vincente anche in relazione all’incoming turistico: molti, infatti, gli spettatori provenienti da altre città non solo della regione. Da Sik Sik, l’artefice magico a Il contratto, entrambi di Eduardo De Filippo, messi in scena, rispettivamente, da Pierpaolo Sepe e Pino Carbone, a Mortaccia di Giovanna Gra con Veronica Pivetti; da Garage di Marco Zannoni, regia di Lello Serao, a Che cos’ex? Corso superiore di sessuologia maschile, di Richard Herring con Gianluca Ramazzotti; da Atridi/metamorfosi del rito della Piccola Compagnia della Magnolia a Nella, canzoni e ricordi di prostitute libere e oneste, scritto e diretto da Luciano Melchionna. Questa edizione di Città Spettacolo ha offerto infatti un interessante ed articolato panorama teatrale, con spettacoli di prosa, musica e danza contemporanea, anche grazie alla collaborazione con il Circuito Campano di Danza e al Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala, in un rapporto ormai consolidato ed a cui è stato affidato lo spettacolo lirico La Bohéme che ha inaugurato il Festival. E ancora tre convegni, mostre fotografiche, l’appuntamento con il Premio Strega e gli attesi spettacoli del Raccontami Benevento. Successo anche per la proposta della testata BMagazine che ha dato luogo all’iniziativa Videovarietà, con la realizzazione di spot ispirati al tema del Festival. Una manifestazione che consolida il percorso di collaborazione ed impatto sul territorio beneventano, raccogliendo consensi sempre più numerosi. Non ultimo un dato sugli incassi che hanno superato le previsioni per un totale di quasi trentamila euro. Un quadro che fa ben sperare per il futuro di Città Spettacolo, nonostante le problematiche ben note presenti nella Regione Campania.

 

clicca qui per leggere l’articolo

 
VideoVarietà